La Casertana torna a vincere al Pinto: Starita mette il sigillo nel derby contro la Cavese

Allo stadio Pinto di Caserta si respira aria di derby, ultimo stagionale casalingo per la Casertana che ospita la Cavese dell’ex mai dimenticato Sasà Campilongo. Ciro Ginestra deve ancora fare a meno di Rainone in difesa, rimpiazzato da Caldore, mentre a centrocampo scelte forzate viste le numerose assenze, tra infortuni e squalifiche di Santoro, Tascone, Zito, Laaribi e Zivkov: spazio allora a Varesanovic e Clemente. Attacco confermato con Castaldo e Starita. Anche dall’altra parte tante assenze per gli aquilotti, orfani di Addessi, Kucich, Rocchi, Lolli, Baldan, Nunziante e Matino e formazione quindi tutt’a da ridisegnare.

PRIMO TEMPO – Partono meglio i padroni di casa ed è Castaldo il primo a creare grattacapi alla difesa blufoncè, quando approfitta di un errore difensivo di Polito ma trova attento Bisogno. Poco più tardi però, lo stesso numero 2 colpisce di testa la traversa sugli sviluppi di un corner e nella stessa azione è ancora il legno più alto a dire no alla conclusione di Marzorati. La partita vive poi una lunga fase priva di emozioni che non può soddisfare il pubblico. La noia è poi interrotta dalla staffilata di Castaldo da posizione laterale ma la sfera termina abbondantemente al lato. Termina la prima frazione tra i fischi degli spettatori.

SECONDO TEMPO – Ripresa più gagliarda. Pronti via e la Casertana passa in vantaggio al 48′: Adamo sfonda sulla sinistra, mette al centro per la corrente Starita che batte Bisogno. Il numero sette è ispiratissimo e concede il bis al 59′ quando riceve palla sulla sinistra, si invola verso la porta e fulmina ancora il portiere. Decimo gol in campionato per il numero sette rossoblu che esce dal campo a dieci minuti dal termine tra gli applausi del pubblico. Torna la vittoria dopo tre mesi al Pinto per la Casertana di Ginestra e tornano anche gli applausi del pubblico di casa. Una vittoria nel derby fondamentale ai fini della classifica, del morale e per la fiducia del gruppo rossoblu.

TABELLINO CASERTANA – CAVESE:
CASERTANA: Crispino; Caldore, Petta, Starita (80′ Origlia), D’Angelo, Castaldo, Longo, Adamo (89′ Paparusso), Clemente (82′ Matese), Varesanovic (89′ Ciardulli), Silva. A disposizione: Galluzzo, Cerofolini, Ciriello, Lezzi, Corado. All. Ciro Ginestra
CAVESE: Bisogno, Polito (60′ Bulevardi), Castagna (87′ Cernaz), Sainz-Maza, Marzupio, Germinale, Matera (61′ Cesaretti), Marzorati, Spaltro, Russotto (61′ Di Roberto), Ricchi. A disposizione: D’Andrea, Abibi, Favasuli, Cernaz, De Rosa, De Luca. All: Antonio Gentile (squalificato Campilongo)
ARBITRO: Andrea Colombo di Como ASSISTENTI: Mariottini – Cortese
MARCATORI: 48′ Starita (CAS), 59′ Starita (CAS)
AMMONITI: 22′ Polito (CAV), 29′ Germinale (CAV), 25′ Varesanovic (CAS), 29′ Sainz-Maza (CAV), 50′ Castaldo (CAS), 56′ Matera (CAV), 63′ Bulevardi (CAV), 90’+ Petta (CAS), De Rosa (CAV)
ESPULSI:/
RECUPERO: 3’/5′
CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK