Reggio Calabria, fuggono al posto di blocco e si schiantano contro un palo: una vittima

Un giro in scooter finito in tragedia quello di Carlo Alberto Restuccia, giovane reggino deceduto all’Ospedale Riuniti in seguito ad un incidente stradale avvenuto la notte di lunedì 17 febbraio. La giovane vittima stava rientrando a casa, nei pressi di Pellaro, quando il conducente del mezzo ha forzato un posto di blocco, finendo contro un palo della luce. Le condizioni di Restuccia sono apparse immediatamente gravi e nonostante la corsa all’ospedale, per il ragazzo non c’è stato nulla da fare. Secondo i primi accertamenti, l’uomo alla guida dello scooter è risultato positivo all’alcoltest ed alle sostanze stupefacenti.

La famiglia di Restuccia, nonostante il grande dolore, ha firmato il consenso alla donazione degli organi. Un gesto di grande onore e forza quello dimostrato dai parenti del ragazzo,intorno ai quali la città di Reggio Calabria si sta stringendo in queste ore.