Tempi duri per la Casertana, la Vibonese la ribalta al Pinto: è 2-1

Cade in casa la Casertana contro la Vibonese. Il vantaggio iniziale di Castaldo nel primo tempo non è bastato, perché la squadra di Modica l’ha prima ripresa e poi ribaltata con i gol di Redolfi e Battista. A fine gara i tifosi sono apparsi inferociti, non risparmiando fischi e parole di disappunto.
Primo tempo povero di emozioni, ma sufficiente per il vantaggio rossoblu a dieci minuti dal termine, quando Rezzi si perde Castaldo e lo stende in area di rigore. Dal dischetto lo stesso ex Avellino porta i suoi in vantaggio. In precedenza, dopo cinque giri di lancette dal fischio d’inizio, lo stesso bomber aveva tentato la via del gol di testa, ma la sfera termina alta sopra la traversa. Nella ripresa la Vibonese cambia pelle e attua quattro sostituzioni. La squadra di Modica è brava e fortunata a trovare il pareggio alla prima occasione con il potente tiro di Redolfi. Non ci stanno i padroni di casa, i quali si riversano in avanti per riportarsi in vantaggio: Petta trova il gol deviando il cross di Caldore, ma l’arbitro annulla per offside e poco dopo la girata di Castaldo, complice una deviazione, si stampa sulla traversa. Nel miglior momento dei Falchi, con la squadra riversata in avanti, la Vibonese la ribalta con Battista sul primo palo, dove Cerofolini non è incolpevole. Nel finale tenta Caldore dalla trequarti ma Greco la devia alla sua destra. Dopo quattro minuti di recupero termina la gara: piove sul bagnato in casa rossoblu per la vittoria dell’Avellino.
TABELLINO:
CASERTANA: Cerofolini; Rainone (63′ Ciriello), Caldore, Santoro (56′ Zito), Petta, Starita (70′ Origlia), D’Angelo, Castaldo, Zivkov (70′ Lezzi), Adamo, Tascone. A disposizione: Crispino, Galluzzo, Zito, Longo, Matese, Lezzi, Laaribi, Varesanovic, Origlia, Paparusso, Corado. All. Ginestra
VIBONESE: Greco; Tito (45′ Tumbarello), Malberti, Rezzi (45′ Mahrous), Bernardotto, Signorelli (23′ Pugliese), Bubas, Altobello (45′ De Col), Redolfi, Petermann, Emmausso (62′ Battista). A disposizione: Mengoni, Prezzabile, Napolitano, Sgambati. All. Facciolo (squalificato Modica)
ARBITRO: Mario Davide Arace di Lugo di Romagna ASSISTENTI: Lattanzi – Ferraboli
MARCATORI: 44′ Castaldo (C), 65′ Redolfi (V), 80′ Battista (V)
AMMONITI: 20′ Tascone (C), 50′ Zivkov (C) 55′, 83′ Caldore (C), 84′ Origlia (C), 89′ Mahrous (V)
ESPULSI: Facciolo (all. Vibonese)
RECUPERO: 1’/4′
CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK