Casertana, Ginestra: “Monopoli rivelazione del campionato, servirà super partita; porte chiuse una sconfitta ma la salute prima di tutto”

Vigilia di gara per la Casertana, ospite domani a Monopoli per affrontare i biancoverdi di casa. Nella vuota sala stampa Mario Iannotta, causa Coronavirus, il tecnico Ciro Ginestra ha così presentato la sfida del Veneziani: “La settimana di lavoro è stata buona; è sempre più facile affrontare l’allenamento dopo una vittoria, ma tocca non abbassare la guardia”.
IL MONOPOLI – “Affronteremo una squadra forte, la vera rivelazione del campionato e abbiamo bisogno di una super partita per conquistare un risultato positivo; in casa ha più difficoltà, ma ha calciatori importanti, solidità e un allenatore bravo come Scienza; la partita d’andata fu una gara particolare, avevamo diversi indisponibili ma facemmo una super gara”.
ASSENZE – Mancheranno Zito, Santoro, Laaribi, il solito Lamè, e Castaldo, poi da valutare Rainone che ha qualche problemino e si è allenato solo oggi con noi. Dobbiamo sopperire a queste assenze molto importanti. Mancherà Gigi, il nostro calciatore più importante, ma dobbiamo fare di necessità virtù, come abbiamo fatto per diverse partite.
PORTE CHIUSE – Le porte chiuse è sempre una sconfitta per tutti ma la salute è la prima cosa: ci atteniamo alle disposizioni della Lega e il Governo. Speriamo di tornare presto alla normalità. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK