Italia zona rossa, Conte firma un nuovo decreto: “Uscire di casa solo per lavoro o per necessità”

Roma. L’Italia sarà completamente “zona rossa”. Lo ha annunciato il Premier Conte nella conferenza stampa celebrata alcuni minuti fa.  “Sto per firmare un provvedimento che possiamo sintetizzare con l’espressione “io resto a casa”. Ci sarà l’Italia come zona protetta . Le nostre abitudini vanno cambiate, ora, dobbiamo rinunciare tutti a qualcosa per il bene dell’Italia”, “lo dobbiamo fare subito e ci riusciremo se tutti ci adatteremo tutti a norme più stringenti che ho deciso di adottare con altri membri del governo per contenere avanzata virus e tutelare la salute di tutti i cittadini”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in una conferenza stampa dopo la riunione con i capi delegazione della maggioranza spiegando che “non ci sarà più zona rossa, zona 1 o zona 2, ma l’Italia, zona protetta”.  I numeri ci dicono che stiamo avendo una crescita importante delle persone in terapia intensiva e purtroppo delle persone decedute. Le nostre abitudini vanno cambiate ora: dobbiamo rinunciare tutti a qualcosa per il bene dell’Italia. Lo dobbiamo fare subito e ci riusciremo solo se tutti collaboreremo e ci adatteremo a queste norme più stringenti”.  Sono 7.985 i malati per Coronavirus in Italia, con un incremento di 1.598 persone rispetto a ieri. Il nuovo dato è stato fornito dal commissario Angelo Borrelli nella conferenza stampa alla Protezione Civile. Le persone guarite sono 724, 102 in più di ieri ha affermato il commissario per l’emergenza. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK