Cronaca

Reggio Calabria riabbraccia Maria Antonietta, la donna che ha sconfitto la morte

L'ex marito tentó di ucciderla dandole fuoco

Una storia che ha fatto il giro d’Italia, sensibilizzando migliaia di donne e uomini. Una realtà brutale che ha dimostrato la crudeltà dell’essere umano e al contempo la forza di una donna, di una madre.

Era il marzo 2019 quando Ciro Russo evase dagli arresti domiciliari di Eboli per dirigersi a Reggio Calabria, luogo dove viveva Maria Antonietta Rositani, sua ex moglie. Fuori dall’istituto scolastico dove Maria Antonietta lasció il proprio figlio, Ciro la raggiunse, cospargendola di benzina e appiccando il fuoco. Immagini che fecero il giro d’Italia in poche ore, raffigurando un’atroce realtà.

Oggi, quasi un anno dopo, Maria Antonietta ha fatto ritorno nella sua città, Reggio di Calabria. Un ritorno importante dopo mesi passati al Policlinico di Bari, dove la donna è stata curata. Un ritorno che sa di vittoria, di speranza. Attorno a Maria Antonietta un’intera città si è stretta per mesi, attendendo questo momento.

Grazie all’impegno della Governatrice della Calabria, Jole Santelli e di Francesco Cannizzaro, che Maria Antonietta ha fatto ritorno nella sua terra.

Attraverso un post, Cannizzaro ha voluto omaggiare nuovamente il coraggio di una donna che ha passato l’inferno in terra, sottolineando la forza di una madre e di una figlia.

“È passato un anno da quel terribile 12 Marzo in cui Maria Antonietta Rositani fu aggredita e data alle fiamme…da allora è ricoverata a Bari dove è stata curata in modo ammirevole e amorevole 

 Adesso 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐚 𝐀𝐧𝐭𝐨𝐧𝐢𝐞𝐭𝐭𝐚 si trova in 𝐀𝐔𝐓𝐎𝐒𝐓𝐑𝐀𝐃𝐀 che finalmente sta facendo rientro a Reggio, mi ha chiesto di annunciare questa splendida notizia che mi riempie di gioia e ci regala un sorriso in un momento difficile.

Abbiamo trovato la soluzione ideale affinchè possa essere accolta e curata agli Ospedali Riuniti dalle nostre eccellenze mediche, e 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐨𝐫𝐠𝐨𝐠𝐥𝐢𝐨𝐬𝐨 𝐝𝐢 𝐩𝐨𝐭𝐞𝐫𝐥𝐞 𝐮𝐫𝐥𝐚𝐫𝐞: “𝐁𝐄𝐍𝐓𝐎𝐑𝐍𝐀𝐓𝐀 𝐀 𝐂𝐀𝐒𝐀”

 

Bentornata Maria Antonietta 

Reggio Calabria è con te 

Tags

Articoli Correllati

Back to top button
Close