Reggio Calabria, Falcomatà consegna simbolicamente i tre San Giorgio d’Oro in un 23 aprile particolare (Video)

Un 23 aprile dal sapore particolare quello che per Reggio Calabria è sempre stato un giorno di festa e riconoscimenti. La giornata di San Giorgio, patrono della città, da sempre ha regalato grandi emozioni. La consueta premiazione del San Giorgio d’Oro, tenuta storicamente al Teatro Cilea, quest’anno è stata inevitabilmente rimandata. Il sindaco della città, Giuseppe Falcomatà, attraverso un video pubblicato sul proprio profilo, ha mostrato la consegna del riconoscimenti a tre simboli della città: il Grande Ospedale Metropolitano, il Banco Alimentare e l’emozionante ricordo di Nino Candido.

 

Emergenza coronavirus 23 aprile

Buon San Giorgio Reggio!Oggi ho consegnato simbolicamente tre San Giorgio d’Oro, la massima benemerenza cittadina, al Grande Ospedale Metropolitano, al Banco Alimentare e alla famiglia Candido in memoria del grande Ninì.Questa giornata mi ha emozionato molto e non riesco a trovare le parole giuste per descriverla.Le immagini raccontano molto meglio ciò che non riesco a esprimervi a parole.Scusate, vi voglio bene.

Publiée par Giuseppe Falcomatà sur Jeudi 23 avril 2020