Reggio Calabria, scoperta serra con 600 piantine di droga: un arresto

I militari della Tenenza di Rosarno, in collaborazione con lo Squadrone eliportato Cacciatori Calabria, hanno arrestato in flagranza di reato un 35 enne incensurato per coltivazione di droga. I militari hanno notato l’uomo nei pressi di un terreno agricolo in località Pizzo della Crofala, scoprendo in seguito la piantagione con 600 arbusti di canapa indiana dell’altezza media di 30 centimetri , disposte su 15 file e irrigate con un sistema di tubi artigianale. All’esterno della serra è stato rinvenuto anche un sistema di videosorveglianza. Le perquisizioni nell’abitazione di Francesco Mercuri, hanno portato al sequestro di circa 5 mila euro in contanti e due involucri contenenti 100 grammi di marijuana. I terreni sono stati posti sotto sequestro e la droga è stata spedita ai Ris di Messina per essere esaminata.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?