Gioia Tauro rapina
Gioia Tauro rapina

Scilla, video social scaturisce in tentato omicidio: due arresti

Un video postato sui social scaturito in tentato omicidio a , borgo in provincia di , dove nella serata di venerdì, un uomo ha aperto il fuoco nei confronti di un 45enne del posto. Secondo quanto riportato da GazzettadelSud, un breve filmato postato sui social che riprende i controlli svolti dalle forze dell’ordine, sarebbe stata questa la causa del tentato omicidio dell’uomo. Secondo le prime ricostruzioni, nel video sarebbe apparso un parente dell’aguzzino, un impiegato pubblico in questo momento in astensione lavorativa per malattia. La paura per le possibile ripercussioni ha portato due soggetti, già noti alle forze dell’ordine, ad avviare una vera e propria spedizione punitiva nei confronti dell’ignaro uomo. La tentata estorsione di 2.000 euro è stata seguita da quattro colpi di pistola alle gambe del 45enne. Nella giornata di ieri, uno dei due aguzzini si sarebbe presentato alla stazione dei Carabinieri di Scilla, mentre il secondo uomo è stato rintracciato e fermato. I due dovranno rispondere di tentato omicidio ed estorsione nonchè porto abusivo di arma da fuoco. L’uomo ferito ha ricevuto le adeguate cure presso l’ospedale Riuniti ed ha già fatto rientro nella propria abitazione.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità