Uefa: “Priorità finire i campionati entro luglio, caso contrario conterà la classifica”

Finire i campionati, caso contrario conta la classifica“- è quanto emerso dalla riunione tenuta oggi dal massimo organismo europeo. La Uefa ha precisato che le Leghe dovranno fare il possibile per completare la stagione entro fine luglio per poi lasciare spazio, in agosto alle Coppe Europee. Il presidente, Cerefin, ha inoltre esaminato l’ipotesi dello stop dei campionati, confermando che varranno i meriti sportivi acquisiti sul campo fino al momento dell’interruzione. Il Comitato Esecutivo Uefa ha inoltre deciso di sbloccare i pagamenti dei compensi dei club relativi al loro contributo alle competizioni delle Nazionali. Per il torneo Euro 2020, verranno distribuiti 70 milioni di euro tra quei club che hanno rilasciato giocatori per le qualificazioni europee e la Uefa Nations League e i restanti 130 milioni di euro saranno distribuiti tra quei club che rilasceranno giocatori per Uefa Euro 2020. I pagamenti andranno a beneficio di un numero elevato di club europei e supporteranno le società in un momento critico: saranno 676 le squadre provenienti da 55 federazioni diverse a ricevere cifre che variano da 3.200 a 630.00 euro per il contributo alle qualificazioni europee e alle Uefa Nations League.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità