Arrivato a Napoli il primo treno da Milano controllati tutti e 160 viaggiatori: nessun problema

Napoli. E’ arrivato alle 13.06 alla stazione di Napoli, al binario 17 e con 8 minuti di ritardo, il Frecciarossa numero 35327 che è partito alle 7:10 da Milano centrale. Si tratta del primo treno veloce utile per chi ha deciso dopo il lockdown di ritornare dal nord alla propria residenza. Alla stazione di piazza Garibaldi ciò che rimaneva dei poco più di 160 viaggiatori partiti e’ stato fermato da polizia e protezione civile e portato, attraverso un percorso delimitato, alla postazione allestita dall’Asl, dove sono stati sottoposti alla rilevazione della temperatura corporea e, in caso di temperatura pari o superiore a 37,5 C, a test rapido Covid-19. Sono state richiesti documenti e l’autocertificazione con il luogo in cui osserverà  l’isolamento domiciliare e con l’impegno a restare disponibile per controlli da parte del servizio sanitario regionale. Per quanto riguarda gli altri arrivi della giornata, sono due gli ulteriori treni che giungeranno a Napoli Centrale, entrambi con partenza dalla stazione di Torino Porta Nuova: il numero 9311 atteso alle 16:35 e il numero 9559 atteso intorno alla mezzanotte. Per ora nessun passeggero ha temperatura corporea elevata.