Campania, traffico internazionale di rifiuti: blitz all’alba, 69 arresti

La Guardia di Finanza della sezione Campania ha arrestato 69 soggetti accusate di corruzione, peculato, contrabbando e traffico internazionale di rifiuti. Nell’operazione sono stati impiegati oltre 200 militari è avvenuta tra le frazioni di Avellino, Napoli e Caserta. La zona sotto inchiesta è quella portuale salernitana. Indagati anche diversi dipendenti di società operanti nel porto di Salerno con accuse a vario titolo di favoreggiamento personale, traffico di influenze illecite, contrabbando, accesso abusivo a sistemi informatici.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?