Esplosione fabbrica Napoli, diversi sindaci: “Chiudete porte e finestre”

L’esplosione avvenuta poche ora fa a Ottaviano, nel Napoletano, ha causato una nube di fumo e gas tossici che hanno raggiunto l’ambiente in pochi secondi. Da qui la disposizione di molti sindaci che riguarda la chiusura delle porte e finestre degli stabili, in particolare nel Comune di San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano. La raccomandazione è quella di non recarsi nelle adiacenze del luogo e non intralciare i soccorsi. Limitati anche gli spostamenti verso l’esterno. Stesse raccomandazioni fatte dal sindaco di Marigliano.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?