Vesuvio Live

La Campania riparte ma alcune attività scelgono di posticipare l’apertura

La riapertura delle attività in Campania è stata affrontata in maniera differente dal resto dello Stivale; l’ordinanza della Regione Campania rinvia la possibilità del servizio ai tavoli al 21 maggio. Da qui la decisione di alcuni commercianti di rinviare l’apertura dei bar. Secondo quanto riportato da Ansa, i bar che hanno nel servizio ai tavoli il loro punto di forza hanno scelto il rinvio: dallo storico Gambrinus in piazza del Plebiscito alla Caffetteria di piazza dei Martiri, passando per il Gran Bar Riviera. Tra i bar più noti c’è tuttavia chi ha fatto scelte diverse: hanno scelto di riaprire comunque, anche senza tavolini, Ciro a Mergellina e il Miramare di via Petrarca.