Napoli, l’ultimo saluto a Pasquale Apicella, le immagini della moglie Giuliana commuovono l’Italia

L’ultimo saluto all’agente di Polizia, Pasquale Apicella, ucciso il 27 aprile mentre svolgeva il proprio lavoro, è avvenuto questa mattina nella Chiesa evangelica del quartiere Secondigliano alla presenza della famiglia, del presidente Vincenzo De Luca, del sindaco De Magistris, del ministro degli Interni, Luciana Lamorgese e del Capo della Polizia, Franco Gabrielli. Una cerimonia che ha rispettato le le normative anti-Covid. La cerimonia è stata trasmessa sui canali Facebook della Polizia di Stato. A portare a spalla la bara di Apicella sono stati un gruppo di colleghi con gli onori del picchetto della Polizia. La moglie dell’agente, Giuliana, ha seguito la cerimonia abbracciata alla bara, sostenuta dal Questore Alessandro Giuliano, vicino alla famiglia dell’agente in un momento così difficile e delicato.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità