Angeli Bianchi: “Giulio è volato in cielo, ma qui lascia un’eredità piena d’amore”

Coloro che ci hanno lasciati non sono degli assenti, sono solo degli invisibili: tengono i loro occhi pieni di gloria puntati nei nostri pieni di lacrime (Sant’Agostino)… Il sig. Giulio C., un icona del popolo amaranto, grande tifosissimo, era l’abbonato più anziano, della nostra amata Reggina, è volato tra le braccia di Nostro Signore…
«L’associazione angeli bianchi onlus si unisce al dolore della famiglia, della comunità reggina e del grande cuore amaranto, per questa dolorosa perdita – le parole del presidente Albanese Maurizio -. Grazie Giulio per aver insegnato e trasmesso valore etico, morale e solidale, grazie per essere stato in vita attore instancabile della parte più sana della società, per aver disseminato l’amore e la passione, il rispetto ed il calore umano. Vogliamo ricordarti con  il tuo splendido sorriso quando eri con noi allo stadio, Eri una persona buona, di quelle che non risparmiano fatica e impegno per aiutare qualcuno. Eri una persona buona di quelle con il sorriso, dalle risate con noi volontari alle partite. Eri una persona buona e da ieri t’immagino così, in viaggio verso il posto dove tutte le persone buone andranno e dove tu già sarai. Ciao Giulio, grande tifoso amaranto”».

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità