Casertana, teppisti irrompono in sala stampa e seminano il panico

Un attentato in piena regola quello subito in sala stampa Mario Iannotta dello stadio Pinto di Caserta. Poco prima della conferenza stampa di presentazione del nuovo direttore generale Vincenzo Todaro, hanno fatto irruzione due o forse tre individui muniti di estintore e tute, scaricando il contenuto degli estintori sulla platea, lanciando anche due sedie. I responsabili, probabilmente hanno scavalcato i cancelli e hanno guadagnato l’ingresso nel locale, scappando poi dal campo dove avrebbero lasciato anche le tute. Purtroppo due giornalisti sono rimasti feriti dopo l’attacco e un ragazzo presente ha riportato delle ferite. La conferenza stampa in programma è stata ovviamente cancellata.

Un attentato in piena regola quello subito in sala stampa Mario Iannotta dello stadio Pinto di Caserta. Poco prima della conferenza stampa di presentazione del nuovo direttore generale Vincenzo Todaro, hanno fatto irruzione due o forse tre individui muniti di estintore e tute, scaricando il contenuto degli estintori sulla platea, lanciando anche due sedie. I responsabili, probabilmente hanno scavalcato i cancelli e hanno guadagnato l’ingresso nel locale, scappando poi dal campo dove avrebbero lasciato anche le tute. Purtroppo due giornalisti sono rimasti feriti dopo l’attacco e un ragazzo presente ha riportato delle ferite.
La conferenza stampa in programma è stata ovviamente cancellata.

ANTONIO CITARELLI

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità