Silvia Provvedi - Foto Instagram

Operazione Malefix, Federico Chimirri è estraneo all’inchiesta. La sua foto pubblicata per errore

Nell’articolo in cui si raccontava la vicenda riguardante Giorgio De Stefano, è stata pubblicata per errore una foto in cui appariva il signor Chimirri che risulta completamente estraneo a qualsivoglia coinvolgimento giudiziario.

Reggio Calabria. In riferimento all’articolo pubblicato, a seguito di comunicato stampa della Questura di Reggio Calabria, in data 24 giugno 2020 inerente all’operazione Malefix condotta dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria dal titolo Reggio Calabria Operazione Malefix arrestato il compagno di Silvia Provvedi, si rappresenta che per un mero errore di caricamento della foto è stata associata un’immagine riguardante il signor Federico Chimirri. È evidente come il signor Chimirri sia del tutto estraneo alle vicende che hanno interessato Giorgio De Stefano e che, solo per involontario errore, la sua foto è stata associata all’articolo da noi pubblicato. Riteniamo doveroso esprimere le nostre pubbliche scuse al signor Chimirri per lo spiacevole episodio, ribadiamo inoltre la sua estraneità a qualsivoglia possibile coinvolgimento nell’inchiesta.

Anche il nostro quotidiano è caduto in errore, dopo il sollecito avvenuto anche dei legali del Signor Chimirri abbiamo provveduto alla rimozione dell’immagine di pubblico dominio ma assolutamente estranea ai fatti narrati risalente al 2018, quando per un breve periodo Federico e Silvia Provvedi si sono frequentati.