Viola basket, Salvatore Genovese nuovo colpo della squadra neroarancio


Diciassette punti e mezzo e più di quattro rimbalzi a partita. I numeri, incontrovertibili, della scorsa stagione presentano così Salvatore “Totò” Genovese. Un super colpo di mercato per la serie B messo a segno dal GM della Viola Giuse Barrile e dal presidente Carmelo Laganà. Trapanese di Erice, 33 anni, è un’ala atipica, esperta e dinamica, un giocatore abituato a categorie superiori. Nel suo passato Varese, la Fortitudo, ma anche Treviglio, Firenze e Lucca. Nell’ultima stagione ha fatto coppia con Yande Fall in quel di Giulianova.
I motivi che mi hanno spinto a firmare per la Viola? – ha spiegato l’atleta siciliano – sono piuttosto semplici: innanzitutto lo splendido rapporto coltivato negli anni con coach Bolignano che mi lanciò da giovanissimo nella Pallacanestro Messina. Inoltre, per un giocatore del profondo Sud la Viola è un mito: Reggio è la piazza con la maggiore tradizione cestistica del meridione. Avevo altre offerte ma il fascino dei colori neroarancio e della città di Reggio mi hanno lasciato pochi dubbi su quale avrei dovuto accettare“. “È proprio per questo – prosegue Totò Genovese – che mi auguro davvero che Reggio risponda con grande fermento agli sforzi della società, venendo a sostenerci e ricalcando quella tradizione secondo la quale Reggio è una piazza “calda” con dei tifosi straordinari. Sono certo che faremo un campionato combattivo, scendendo in campo sempre per vincere. Non escludo che riusciremo a toglierci molte soddisfazioni”. 
Benvenuto in nero arancio, Totò!

Total
0
Shares
Previous Article

Bambina di 11 anni annega nella piscina dell'hotel, tragedia ad Ercolano

Next Article

Volley Reghion , messo a segno il quarto colpo della B1: Martina Petta nuova centrale

Related Posts