Abbandona il frigo in strada, il sindaco glielo riporta a casa e lo multa

E’ diventato virale l’episodio del sindaco di Guerre de’ Caprioli che restituisce ad un cittadino il frigorifero depositato illecitamente


Abbandona un frigorifero rotto davanti al centro di raccolta dei rifiuti del Comune di Gerre de’ Caprioli in provincia di Cremona che era chiuso. Lo scarico abusivo viene segnalato da alcuni cittadini e con l’aiuto delle telecamere, che hanno ripreso la targa dell’auto, lo ‘sbadato’ signore è stato rintracciato. Ma non finisce qui: il frigo è tornato al proprietario che se lo è trovato sotto casa: a riportarglielo è stato il sindaco del paese, Michel Marchi, che ha scritto una dedica sul frigo: “Ti è scivolato…Ora, ti manderò la multa”. “Cari amici e concittadini oggi inauguriamo un nuovo servizio del Comune di Gerre de’ Caprioli”: comincia così un video postato su Facebook dal sindaco del paese in Provincia di Cremona, Michel Marchi, in cui annuncia la restituzione di un frigorifero rotto alla persona che lo ha buttato vicino alla discarica del Comune. “Come vedete abbiamo trovato ieri questo frigorifero abbandonato davanti alla discarica. Pero’ fortunatamente le telecamere hanno ripreso il veicolo che lo ha trasportato e quindi questo nuovo servizio consiste nel fatto che gli abbiamo lasciato una piccola dedica e adesso glie lo riportiamo a casa” ha detto, mostrando l’alto frigo color acciaio su cui a pennarello e’ scritto ‘Caro signore, ti e’ scivolato il frigo davanti alla discarica di Gerre. Per fortuna ti abbiamo visto e te lo riportiamo. Poi ti mando anche la multa’. “Ovviamente poi la settimana prossima gli faremo avere anche la multa” ha assicurato Marchi nel video in cui spiega che il ‘caro signore’ viene da un paese vicino. “L’attenzione alla gestione dei rifiuti è fondamentale”, ha concluso, incassando gli applausi dei suoi concittadini. 

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?