Cagliari, salva il figlio e un amico dalla forte corrente ma non riesce a tornare a riva: morto un 53enne

Tragedia nella spiaggia di Cala sa Figu, nel litorale di Muravera, in Sardegna, dove un 53enne ha perso la vita dopo aver salvato il figlio che stava annegando. Alessandro Perra si trovava in compagnia della famiglia in spiaggia quando si è reso conto che il figlio ed un amichetto erano in difficoltà a causa del mare mosso. Il materassino con cui stavano giocando si è ribaltato, catapultando i due bambini in acqua. L’uomo si è così tuffato salvando i due ragazzini ma al ritorno non è riuscito a superare a sua volta la forte corrente. Soccorso immediatamente dagli uomini del distaccamento dei vigili del fuoco di San Vito, per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità