champions league
champions league

Champions League, si torna in campo dopo 147 giorni: finalmente!

Sta per tornare la Champions League: dopo 147 giorni la competizione più bella del mondo calcistico tornerà a far sognare tutti gli appassionati.

11 Marzo 2020, a Liverpool e a Parigi si giocano i ritorni degli ottavi di Finale di Champions League tra Liverpool-Atletico Madrid e PSG-Borussia Dortmund. Nel mondo il Coronavirus aveva già iniziato a mietere le prime vittime e le partite in quei primi giorni di marzo sono state giocate senza pubblico (ad eccezione proprio della sfida tra Reds e Colchoneros). Nell’aria, infatti, c’era la possibilità di stoppare tutto e rimandare a data da destinarsi, campionati nazionali e ovviamente la Champions. E così è stato. Tutto fermo, la musichetta più famosa nel mondo del calcio smette di suonare, Messi, Ronaldo e tutte le altre star smettono di segnare nella competizione più bella del mondo. Il buio.

Dopo l’oscurità, per fortuna, c’è sempre la luce. Dopo 147 giorni è tornata la Coppa dalle Grandi Orecchie. Dopo 147, seppur senza pubblico, la competizione più bella tornerà a far emozionare milioni di appassionati. Domani quel fantastico pallone tornerà a scorrere sui campi d’Europa. Si ripartirà dal ritorno degli ottavi di finali non completati e due italiane saranno protagoniste. La Juventus venerdì sera ospiterà il Lione a Torino, il Napoli invece volerà sabato a Barcellona. Due risultati in bilico, entrambe le formazioni italiane sognano di volare a Lisbona(sede della Final Eight) e raggiungere Atalanta, PSG, Lipsia e Atletico Madrid.

I bianconeri di mister Sarri dovranno ribaltare l’1-0 di Lione, mentre i ragazzi di Gattuso dovranno compiere una mezza impresa sportiva dopo l’1-1 del San Paolo. Senza pubblico e con tanti aspetti da considerare (in primis la condizione psico-fisica delle squadre) mai come quest’anno il torneo più prestigioso è una vera incognita. Tutte potrebbero alzare la coppa il 23 agosto e non è da escludere una sorpresa, ad esempio l’Atalanta di turno che potrebbero davvero battere tutti in uno scontro diretto.

Poco importa, però, chi vincerà. Ci auguriamo che sia un’italiana, ovvio, ma la cosa più importante per gli amanti del calcio internazionale è tornare ad ascoltare quella musichetta e riprendere a sognare. Ammirare le giocate dei giocatori più forti del mondo. Sarà un mese di agosto stupendo, in attesa che tutto torni definitivamente alla normalità, con il pubblico sugli spalti e con una tranquillità maggiore. Nel frattempo, bentornata amata Champions League!

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?