Diamante, sindaco dispone la chiusura di un lido per mancato rispetto delle normative anti covid

Non avrebbe rispettato le normative anti-covid stabilite per evitare ulteriori contagi, per questo motivo il sindaco di Diamante (Cs), Ernesto Magorno, ha disposto la chiusura di uno stabilimento balneare. A rendere nota la notizia lo stesso sindaco tramite il proprio profilo ufficiale :”Questo pomeriggio siamo intervenuti per fermare l’attività del lido Sottosopra Beach, trasformato in una discoteca a cielo aperto, nella quale si stavano gravemente contravvenendo le regole di distanziamento sociale anticovid. Il Vicesindaco Pino Pascale accompagnato dagli agenti di Polizia Locale, da alcuni militari dell’Esercito attualmente impegnati sul territorio, costatata oltre la violazione delle norme, l’assenza dei regolari permessi, hanno provveduto a sgomberare il lido di cui domani ne disporremo la chiusura. Non transigiamo sul rispetto delle norme anticovid, in questo caso palesemente violate“.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?