Reggio Calabria, violenza e maltrattamenti nei confronti di moglie e figli: allontanato da casa un 54enne

Allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla persona offesa e dai luoghi dalla stessa frqeuentati per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e lesione personale“. E’ questo il duro provvedimento emesso dal Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Procura della Repubblica diretta da Giovanni Bombardieri nei confronti di un 54enne di Roghudi, marito della vittima. A lanciare il segnale di aiuto è stata la stessa donna tramite una chiamata al 112. I carabinieri hanno in seguito accertato le violenze subite dalla donna nel corso degli anni. Vittime anche i tre figli della coppia. L’uomo dovrò rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e lesioni personali.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità