polizia-arresti
polizia-arresti

Como, sacerdote ucciso con una coltellata alla gola da un tunisino

Don Roberto Malgesini, sacerdote di 51 anni è stato ucciso questa mattina a Como da un cittadino straniero. L’omicida avrebbe confessato tutto pochi minuti dopo aver colpito con una coltellata alla gola il sacerdote, presentandosi spontaneamente in caserma. La vittima è nota in città per l’impegno e l’assistenza ai senzatetto e migranti giunti sul posto. Lo scorso anno era stato multato dall’amministrazione comunale per aver violato l’ordinanza che vietava la distribuzione di generi alimentari ai poveri.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?