Omicidio Willy, 23enne si nasconde dietro profilo falso e inneggia all’uccisione: denunciato

Credeva di farla franca, nascondendosi dietro un profilo falso sulla piattaforma Facebook. Un 23enne studente universitario di Treviso è stato denunciato dalla polizia per aver postato un post di odio razziale, inneggiando i quattro ragazzi che hanno pestato e ucciso a sangue Willy, “Come godo che avete tolto di mezzo quello scimpanzè. Siete degli eroi“. La frase in questione che è stata segnalata da migliaia di utenti. La Polizia ha rintracciato il ragazzo, il quale dovrà rispondere ad accuse importanti.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità