Rami-Reggina, parlano i procuratori: “Ringraziamo la società e Massimo Taibi”

Attraverso il sito Alfredo Pedullà parlano gli agenti di Adil Rami in merito alla trattativa con la Reggina

“Nonostante il lavoro – senza sosta – svolto dalla Reggina, nella persona di Massimo Taibi, e dai sottoscritti, Javier Ruiz e Mario de Rossi, nell’arco di ben due mesi, ieri sera Adil Rami ci ha comunicato – in tarda serata – di aver avuto un importante contrattempo di natura personale, che non gli ha permesso di essere presente oggi in Italia, nonostante la Reggina avesse già provveduto a pagare i biglietti e all’organizzazione di tutto il necessario. La Reggina ha, pertanto, deciso di interrompere la trattativa con il giocatore, ritenendo non opportuno attendere la soluzione del suddetto impedimento, né tantomeno concedere ulteriore tempo di riflessione, considerato l’intervallo di tempo estremamente lungo avuto a disposizione dal ragazzo per prendere una decisione. Cogliamo l’occasione per ringraziare la Reggina, in particolar modo Massimo Taibi, per l’estrema professionalità e l’instancabile dedizione profuse durante il corso delle trattative”.

Foto: Profilo Instagram Adil Rami

  • Consenso GDPR
  • Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?