Shock nel giorno delle elezioni, accoltella la moglie candidata come consigliere e poi si toglie la vita

Shock ad Avezzano nel giorno del voto che ha coinvolto tutta l’Italia. Un 70enne, Vittorio Emi, ha accoltellato la moglie Paola Lombardo per poi gettarsi dal quinto piano della propria abitazione. La donna, 63enne, candidata alle elezioni comunali come consigliere, è stata operata d’urgenza ed attualmente è ricoverata in gravi condizioni in rianimazione. L’uomo è invece morto sul colpo.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità