Vaccino Covid-19, AstraZeneca sospende test per reazione anomala su soggetto

Sospesi tutti i test clinici per il vaccino contro il Covid sviluppato da AstraZeneca e dall’Università di Oxford. Un volontario ha avuto una sospetta reazione avversa al vaccino in via di sperimentazione. Già dai primissimi giorni, il vaccino in questione è stato indicato come forte contendente tra tutti i vaccini in via di sviluppo in tutto il mondo. Il successo delle prime due fasi aveva dato speranze importanti alla scienza. La Fase 3 ha inoltre coinvolto circa 30.000 pazienti sparsi tra Usa, Regno Unito, Brasile e Sud Africa. Il soggetto che ha subito la reazione avversa non sarebbe in gravi condizioni. Il portavoce di AstraZeneca ha reso noto come la pausa sia un’azione di routine che si verifica ogni qualvolta si presenta una reazione anomala ai test.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità