Windsurf, il reggino Scagliola non si ferma più: primo posto al campionato italiano Foil

Un 2020 sinora quasi perfetto quello del campione reggino di Windsurf Francesco
Scagliola. Dopo essersi imposto vincendo per la categoria under 20 nella ‘One Hour
Classic Slalom’, Scagliola ha bissato ottenendo il primo posto under 21 nel
campionato italiano Foil.
L’evento, andato in scena a Torbole sul Garda dal 4 al 6 settembre, ha visto
partecipare 43 iscritti. Da ricordare come la prossima Olimpiade di Parigi avrà proprio
l’iQ Foil come nuova classe per le tavole a vela, motivo in più per prepararsi nel
migliore dei modi alla nuova disciplina.
Tre i giorni di gara che si sono sviluppati su due discipline, Slalom e Formula Foil. Il
talento reggino si è confermato tra i migliori prospetti internazionali della disciplina
slalom, ottenendo il primo posto assoluto per la categoria under 21. Ottimo anche il
risultato per la categoria assoluto, che ha visto Scagliola piazzarsi in quinta posizione.
Nella disciplina Formula Foil, Scagliola si è ritirato anzitempo. “Non c’erano le
condizioni di vento per disputare una buona gara. Sono soddisfatto per quanto
ottenuto nella categoria Slalom, importante anche prendere confidenza con Foil
considerato che sarà una nuova disciplina olimpica. Adesso mi preparerò nel migliore
dei modi per il prossimo impegno, i campionati italiani classe olimpiche. In gara ci
saranno tutte le discipline presenti alle Olimpiadi, spero di proseguire sulla scia dei
buoni risultati ottenuti sinora”, le parole del talento reggino.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità