Decreto Ristori: ora si può salvare la casa grazie alla sospensione dei pignoramenti

Il Decreto Ristori proroga la sospensione dei pignoramenti immobiliari: un’occasione unica per ottenere il saldo e stralcio e cancellare i debiti alle migliori condizioni

Il  Decreto Ristori prevede all’art.4 la sospensione dei pignoramenti immobiliari sulla prima casa fino al 31 dicembre 2020.

Chi ha visto la propria casa pignorata e messa all’asta giudiziaria può approfittare di questa occasione per rivolgersi a un consulente specializzato in Saldo e Stralcio per proporre o riproporre ai propri creditori la risoluzione mediante procedura appunto di “Saldo e Stralcio”, per azzerare per sempre i propri debiti ed evitare così di perdere la casa all’asta.

L’art. 4 (Sospensione delle procedure esecutive immobiliari nella prima casa) del Decreto Ristori infatti dice:

All’articolo 54-ter, comma 1, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n.27, le parole “per la durata di sei mesi a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto” sono sostituite dalle seguenti “fino al 31 dicembre 2020”.  E’ inefficace ogni procedura esecutiva per il pignoramento immobiliare, di cui all’articolo 555 del codice di procedura civile, che abbia ad oggetto l’abitazione principale del debitore, effettuata dal 25 ottobre 2020 alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto”.

Ciò significa che fino al 31 dicembre 2020 è sospesa ogni procedura esecutiva per il pignoramento immobiliare che abbia a oggetto l’abitazione principale del debitore.

Banche, finanziarie e creditori privati, quindi, vedono allontanarsi la possibilità di vedere i propri crediti soddisfatti in tempi brevi. Il fatto che la possibilità di rientrare delle somme loro spettanti si allontani nel tempo rappresenta un problema di non poco conto ed è proprio per questo motivo che il debitore può sfruttare la leva del “ti pago in tempi brevi ma ti pago meno” attraverso il “Saldo e Stralcio” e ottenere così le migliori condizioni di favore.

“Questo momento storico e la contestuale uscita del DL Ristori rappresenta per chi non riesca più a pagare le rate del mutuo o del finanziamento, per chi abbia difficoltà economiche e veda la propria casa pignorata o messa all’asta la possibilità di azzerare per sempre e alle migliori condizioni possibili il proprio debito evitando di perdere la propria casa all’asta.

Ciò anche laddove i creditori abbiano rifiutato l’accordo in un primo momento: data la sospensione di ogni procedura esecutiva immobiliare molti creditori, pur di riscuotere il loro credito, stanno valutando di accettare la proposta di “Saldo e Stralcio” che in un primo momento avevano rifiutato”, dicono da PuntoZero, una società di consulenza specializzata in “Saldo e Stralcio”, che ha già aiutato moltissime famiglie in tutta Italia ad azzerare per sempre il proprio debito alle migliori condizioni possibili.

“Solo negli ultimi 18 mesi abbiamo cancellato debiti per più di 3,5 milioni di euro, e liberato dal debito 74 persone che avrebbero visto i propri debiti aumentare fino al tracollo economico e finanziario, salvando dalla svendita all’asta ben 28 case di altrettante famiglie” dicono ancora da PuntoZero.

Questi risultati sono il frutto dell’applicazione costante del brevettato Metodo PuntoZero, che prevede una negoziazione professionale e l’elaborazione di proposte di “Saldo e Stralcio” ben articolate e documentate.

“Questo metodo ha permesso di concludere con pieno successo moltissime pratiche e ottenere un tasso di chiusura positiva per oltre il 90% delle pratiche lavorate, cancellando per sempre il debito dei nostri clienti” continuano soddisfatti gli esperti di PuntoZero.

“Chi vuole salvare la casa e risolvere il problema dei debiti, grazie all’opportunità aperta dal Decreto Ristori ci deve innanzitutto contattare. Subito depositeremo l’istanza di sospensione della procedura esecutiva e subito dopo valuteremo insieme, attraverso uno studio approfondito della situazione, l’attivazione della pratica di “Saldo e Stralcio”, che permetterà di azzerare una volta per tutte i debiti alle condizioni più favorevoli, salvando allo stesso tempo la casa dalla svendita all’asta giudiziaria” concludono i consulenti di PuntoZero.

E le molte testimonianze di sddisfazione pubblicate sono in effetti la prova concreta che il sistema funziona.

Per saperne di più sulla procedura che permette di azzerare i debiti per sempre e salvare allo stesso tempo la casa dall’asta è a disposizione il sito internet www.punto0.it.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?