Il Premio Nobel per la Pace 2020 assegnato a World Food Programme

Il Premio Nobel per la Pace è stato assegnato al World Food Programme, agenzia che si occupa di assistenza alimentare. World Food assiste oltre 100 miliondi di persone di 78 Paesi diversi. La scelta del premio è stata così motivata: “Per i suoi sforzi per combattere la fame, per il suo contributo al miglioramento delle condizioni per la pace in aree colpite da conflitti e  per il suo agire come forza trainante per evitare l’uso della fame come arma di guerra e di conflitto“.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità