Jérémy e la moglie Emiliene

Jérémy Ménez campione in campo e fuori, la famiglia del francese impegnata nel sociale

Una rinascita quella del calciatore francese Jérémy Ménez che da questa estate ha scelto di abbracciare il progetto della , tornata in Serie B dopo 6 anni di assenza. Le prime uscite in campo di Ménez hanno visto due reti e due assist d’alta classe, con il francese che sembrerebbe aver ritrovato le giuste motivazioni in maglia amaranto. La Reggina e Reggio Calabria sembrano aver colpito profondamente la famiglia del campione francese, trasferita in riva allo Stretto al completo: dalla bellissima moglie Emilie Nef Naf ai bimbi. Ménez ha conquistato la stima del popolo reggino anche per i gesti che riguardano il sociale. I volontari del canile di Pellaro, zona periferica della città calabrese, qualche giorno fa, hanno ospitato proprio la famiglia Ménez al completo tra lo stupore generale. Un gesto che sottolinea il legame tra l’uomo, prima ancora che calciatore, Ménez e la città di Reggio Calabria.

Il post pubblicato dalla volontaria Silvia Trimboli

“Succede che un giorno arriva una mail “abbiamo visto la vostra pagina e le vostre belle azioni, siamo francesi ma ci siamo trasferiti da una settimana a Reggio, possiamo venire a trovarvi?”
E tu ti aspetti di tutto, ma non certo la famiglia Menez al completo.
Una famiglia meravigliosa, una dolcezza che ti lascia senza parole, un’umilta ed un’empatia che emoziona, due bimbi con un approccio così bello con i cani, che quasi ti commuove.
Emilie e Jeremy grazie della preziosa visita, delle carezze donate, della vostra sensibilità, con la speranza di rivedervi molto presto”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità