La Francia ripiomba nel terrore, tre persone decapitate a Notre-Dame

La Francia ripiomba nel terrore degli attentati. Un attacco terroristico è avvenuto poche ore fa nei pressi della chiesa di Notre-Dame, a Nizza, dove due persone sono state decapitate e morte immediatamente mentre una terza vittima è deceduta in seguito alle ferite riportate. A rivendicare l’attentato è stato un uomo di nome Brahim, il quale ha urlato “Allah Akbar” prima di compiere gli omicidi. Fermato dalla polizia, non ha fornito ulteriori dettagli. A Nizza tutte le chiese sono state chiuse per precauzione mentre l’allerta terrorismo è ai livelli massimi.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità