Juve-Napoli, il giudice sportivo: 3-0 per i bianconeri e penalizzazione al Napoli

Arriva la decisione del su Juventus-Napoli

E’ arrivata la tanto attesa decisione del giudice sportivo su Juventus-Napoli. Il giudice sportivo di Gerardo Mastrandrea ha “deliberato di applicare alla Società sportiva Calcio Napoli le sanzioni previste dall’articolo 53 Noif per la mancata disputa della gara Juventus-Napoli in particolare la perdita della gara 0-3 a tavolino e la penalizzazione di un punto in classifica per la stagione sportiva 2020-2021 in corso”, ha spiegato il giudice sportivo che ha inoltre “dichiarato inammissibile, e comunque respinge nel merito, il recalamo avverso la regolarità della gara proposto dal club campano.
In un documento di 7 pagine, il Giudice Sportivo ha ricostruito tutta la vicenda che ha portato il Napoli a non partire per Torino, dopo lo stop imposto dalla ASL del capoluogo campano in seguito alle positività al di Zielinski ed Elmas. Il giudice, in particolare, ritiene che non ci siano stata la “fattispecie della forza maggiore” che secondo le norme sportive (art. 55 Noif della FIGC) giustificano la mancata presentazione di una squadra per la disputa di una partita. Sempre nel comunicato, si legge poi che al Giudice Sportivo “è preclusa ogni valutazione sulla legittimità di atti e provvedimenti, in qualunque forma adottati, dalle Autorità sanitarie statali e territoriali, nonchè delle Autorità regionali, posti in essere a tutela della saluta di singoli o della collettività”.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità