Reggina, esordio con il botto al Granillo: 3-1, Pescara al tappeto

La trova la prima vittoria stagionale e lo fa tra le mura del Granillo contro il di Massimo Oddo. La compagine di Mimmo Toscano vince e convince, con Daniele Liotti autore di una doppietta e Jeremy Menez protagonista con una rete e delle giocate di alta classe. La qualità nella rosa amaranto c’è e si vede. Da German Denis a Nicola Bellomo, difficile scegliere il migliore in campo dopo aver guardato il gioco della squadra calabrese. Sembra essere cambiato poco dalla scorsa stagione, quando la Reggina dominava con il bel gioco tutti gli stadi del girone C della Serie C. Il Pescara, dopo aver sprecato il calcio di rigore con Galano, ha trovato la rete della bandiera con Maistro su un’indecisione della retroguardia amaranto. Un Pescara  privo di carica quello visto oggi tra le mura del Granillo, con il tecnico Oddo visibilmente deluso dalla prestazione dei propri uomini. D’altro canto Toscano ha sfruttato l’occasione per provare diverse combinazioni di uomini in campo, spazio a Cionek nella seconda frazione di gioco e Del Prato schierato fin dai primi minuti a causa dell’affaticamento muscolare che ha visto Rolando partire dalla panchina. Reparto arretrato, quello amaranto, che ha visto la titolarità di Gasparetto, a tratti in netta difficoltà nel bloccare l’esperto attacco avversario. Una prestazione faticosa offerta anche da Rossi, autore di qualche errore di troppo nella zona difensiva. Nel complesso, la squadra calabrese può ritenersi soddisfatta della prestazione offerta che ha portato i primi 3 punti effettivi nel campionato di Serie B.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?