Calabria, Gaudio rinuncia alla carica di commissario alla Sanità: “Mia moglie non vuole traferirsi a Catanzaro”


A poche ore dalla rinuncia di Eugenio Gaudio alla carica di Commissario della Sanità calabrese, hanno fatto immediatamente il giro del web le sue dichiarazioni legate alla motivazione della rinuncia. “Mia moglie -ha spiegato alla Repubblica- non ha intenzione di trasferirsi a Catanzaro. Un lavoro del genere va affrontato con il massimo impegno e non ho intenzione di aprire una crisi familiare. Sarebbe per me una sfida importante, ma per me la famiglia è un valore“.

Total
0
Shares
Previous Article

Reggina-Pisa, destino pendente

Next Article

Coronavirus in Calabria, il dato odierno segnala +680

Related Posts