Reggina-Pisa, destino pendente

-, destino pendente. Dopo la sosta per le Nazionali, è di nuovo Reggina e, francamente, ne sentivamo la mancanza. Per esigenze di calendario Reggina e Pisa saranno le ultime a darsi battaglia nell’ottava giornata del campionato cadetto, sfida fissata domenica alle 21. Nel leggere al meglio la gara ci siamo affidati ad alcune voci di nostra conoscenza dell’ambiente pisano, voci che ci descrivono un ambiente sempre caldo e appassionato ai propri colori e beniamini nonostante i soli 4 punti raccolti in 6 gare disputate (il Pisa deve recuperare la gara di Ascoli non disputata per Covid nell’ultimo turno). Alla  guida della compagine toscana Mister D’Angelo, “mestierante” vero e proprio da calciatore e da allenatore dei campi di Serie C, ha trovato sulle rive dell’Arno il suo habitat perfetto, opera sua infatti la promozione in attraverso i difficilissimi playoff di C di due stagioni orsono e il più che dignitoso nono posto alla prima da allenatore in cadetteria. L’avvio della stagione in corso ha però evidenziato qualche grattacapo in più per il tecnico abruzzese, troppe le 15 reti incassate che hanno pesato molto sul rendimento della squadra in classifica, il vero tallone d’Achille è quindi rappresentato dal reparto arretrato, soprattutto in trasferta. A centrocampo troviamo probabilmente gli elementi di maggiore spessore, Gucher e Mazzitelli su tutti, senza dimenticare un veterano come Danilo Soddimo. In attacco la coppia Vido-Marconi funziona, con tre gol a testa promette bene per il proseguo del torneo ma come detto la fase difensiva va senz’altro rivista sia negli uomini che nelle idee tattiche. Dopo la miseria di due soli punti raccolti in trasferta ci aspettiamo un Pisa garibaldino e che cercherà di risollevare le proprie sorti contro una Reggina ultimamente con il morale sotto ai tacchi e dei rumors sulla non salda posizione di Mister Toscano. Entrambe vorranno accaparrarsi l’intera posta in palio per uscire dal  momento negativo, e viste le non irreprensibili difese possiamo aspettarci parecchi gol. Gli ingredienti per una gara combattuta ci sono tutti, quel che è certo è che da questa gara dipendono parecchi destini “pendenti”.

Daniele Vigilante

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?