Reggio Calabria, atti vandalici distruggono la scuola dell’infanzia Salice-Arghillà


Un atto vandalico avvenuto questa notte ha distrutto l’intero della scuola dell’infanzia Salice-Archillà a Reggio Calabria. Di seguito le parole di Enzo Marra, Presidente del Consiglio comunale di Reggio Calabria.

Vigliacchi. Non c’è altro modo per definire chi si è macchiato di un atto così meschino.

Con la complicità del buio della notte, balordi senza dignità, hanno ridotto così la scuola dell’infanzia Salice – Arghillà.

Spero che al più presto e con pugno duro, gli organi inquirenti e la magistratura, facciano luce su quanto accaduto.
 Tutto il mio sostegno alla dirigente scolastica e al personale, costretti a far fronte a questo scempio.
Sul caso immediato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno avviato le immediate indagini per scoprire l’autore dell’atto vandalico.
Total
0
Shares
Previous Article

Reggio Calabria, un'intera famiglia positiva al Covid-19 abbandonata dalle istituzioni

Next Article

Reggio Calabria, un cittadino scrive al Sindaco: "Noi ci siamo privati di tutto, adesso pretendiamo risposte"

Related Posts