Covid, la Campania resta ancora arancione: 4 nuove regioni diventano gialle


Registrato un “impatto alto” sui servizi sanitari e nuovi focolai in aree “sensibili” in Campania che resta ancora arancione

Quattro regioni diventano gialle la Campania invece resta ancora arancione. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, firmerà sulla base dei dati della cabina di regia, riunitasi oggi, una nuova ordinanza con cui si dispone l’area gialla per le Regioni Basilicata, Calabria, Lombardia e Piemonte e l’area arancione per la regione Abruzzo. L’ordinanza sarà in vigore dal 13 dicembre. Dal punto di vista epidemiologico, e seguendo le misure in vigore, l’Abruzzo invece andrà in area arancione.
In 16 Regioni si evidenzia un “impatto alto” sui servizi sanitari per sovraccarico di terapie intensive e area medica, per evidenza di nuovi focolai (in Rsa, case di riposo, ospedali o luoghi con popolazione vulnerabile) e per nuovi casi segnalati. Si tratta di Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna., Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, PA Bolzano, PA Trento, Puglia, Sardegna , Toscana, Umbria e Veneto.

Total
0
Shares
Previous Article

Allarme in casa Casertana: diversi tesserati con sospetta positività, rinviata la partenza

Next Article

Casertana, sette tesserati positivi al Covid-19: squadra in viaggio per Palermo

Related Posts