Dpcm Natale, dal 20 dicembre stop agli spostamenti tra regioni

«Aiutarsi questa volta significa rinunciare a vedersi»

«Dal prossimo 20 dicembre ci sarà il divieto di spostamento tra le Regioni, salvo ragioni di necessità come assistere un genitore solo, che richiederanno l’autocertificazione. Lo ha evidenziato il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa ospite ad “Otto e mezzo” su La 7. L’esponente del Governo nel corso della trasmissione ha fornito una serie di anticipazioni di quello che sarà in linea di massima il nuovo che è alle ultime revisioni. «Non indicheremo – ha detto – limiti per il numero di persone a tavola ma sconsiglierei di aprire ai non conviventi. Aiutarsi questa volta significa rinunciare a vedersi. Due congiunti che abitano in due regioni diverse ma gialle e partono prima del 20 dicembre, potranno vedersi. Le scuole superiori potrebbero riaprire a metà dicembre, ci sono discussioni in corso. Per me sarebbe meglio aprirle a gennaio, dobbiamo prima progredire nei risultati perché l’obiettivo non é stato ancora raggiunto».

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità