Meteo, maltempo tutta la settimana e neve a Capodanno

Per tutta la settimana molte regioni d’Italia faranno i conti con l’arrivo di un’intensa perturbazione in discesa dal Nord Europa

Si conclude con il maltempo l’anno in Italia dove si prevede anche la neve a Capodanno. Una nuova perturbazione in arrivo dalla Francia porta nuovi fenomeni a partire dalle regioni di nordovest con neve fino in pianura. Per tutta la settimana molte regioni d’Italia faranno i conti con l’arrivo di un’intensa perturbazione in discesa dal Nord Europa che provocherà forti nevicate fino in pianura sulle regioni settentrionali, con fiocchi in città come Torino, Milano, Bergamo, Verona, Piacenza, Parma con oltre 15 cm di accumulo stimabili entro la fine dell’evento. Possibili nevicate o pioggia mista a neve anche su molti tratti del Nordest come a Verona, Vicenza e Padova.
Nei prossimi giorni continuerà a piovere su tutte le regioni tirreniche, sulla Sardegna occidentale e localmente anche sul Nordest e sul resto del Sud. Ma non è ancora finita, con l’inizio del nuovo anno sono attese ancora nevicate in pianura, soprattutto al Nordovest.
MARTEDÌ 29 DICEMBRE. Tempo instabile al Nordest, asciutto altrove. Al Centro: piogge su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna occidentale. Al Sud: rovesci in Campania.
MERCOLEDÌ 30 DICEMBRE. Al Nord: asciutto, ma molto nuvoloso. Al Centro: maltempo su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna occidentale. Al Sud: maltempo su Campania, Calabria tirrenica, a tratti anche altrove.
GIOVEDÌ 31 DICEMBRE. Più sole ovunque, ma temperature sempre molto basse.
VENERDÌ 1 GENNAIO. Nella mattina di capodanno un nuovo impulso perturbato potrebbe raggiungere l’Italia portando un peggioramento Meteo soprattutto al Nord e lungo le regioni centrali tirreniche. Ancora una volta la neve potrebbe raggiungere la pianura padana, specie i settori occidentali.