Un gol per tempo basta al Palermo per prendersi i tre punti: Casertana ko

Rauti nel primo tempo e Lucca nella ripresa riscattano la sconfitta contro il Foggia per i siciliani

Con una squadra falcidiata dal Coronavirus e con sette calciatori out dopo aver riscontrato la positività, la Casertana cade sotto i colpi del Palermo alla Favorita, con una formazione decisamente rimaneggiata. Ai siciliani basta un gol per tempo, andando in vantaggio al 20’ grazie a Rauti con un destro in diagonale, per poi mettere il punto esclamativo nella ripresa affidandosi a Lucca, di testa. Finale molto nervoso, dove Marconi e Buschiazzo si vedono sventolare il cartellino rosso al loro indirizzo, ormai consuetudine per la formazione rossoblu. Vittoria comunque meritata per i padroni di casa, grazie alle tante occasioni create e aver chiamato Avella al miracolo più volte, mentre la Casertana ha fatto troppo poco per guadagnare punti classifica.
TABELLINO:
PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti; Accardi (75’ Doda), Somma, Marconi, Crivello; Odjer (46’ Broh), Palazzi (46’ Luperini); Kanoute, Rauti (77’ Lancini), Valente; Lucca (89’ Santana). Allenatore: Boscaglia. A disp: Martin, Silipo, Fallani, Floriano, Peretti, Matragna.
CASERTANA (4-5-1): Avella; Polito (70’ Setola), Ciriello, Buschiazzo, Valeau; Izzillo, Santoro, Bordin (55’ Matese); Varesanovic, Origlia (80’ Fedato), Castaldo (70’ De Sarlo). Allenatore: Guidi. A disposizione: Dekic, De Lucia
ARBITRO: Cosso di Reggio Calabria ASSISTENTI: Rinaldi-Barone
MARCATORI: 20’ Rauti (P), 71’ Lucca (P)
AMMONITI: Palazzi (P), Odjer (P), Origlia (C), Marconi (P), Luperini (P), Doda (P)
ESPULSI: Buschiazzo (C), Marconi (P)