Casertana, Avella: “Ero rammaricato ad inizio stagione, poi il lavoro mi ha premiato”


“Durante la settimana abbiamo studiato i tiratori del Catania assieme al preparatore Tarallo ed è andata bene”. Esordisce così Michele Avella, giovane portiere della Casertana che si conferma protagonista, nonostante la giovane età. “Sto lavorando e sto cercando di migliorare ogni giorno per dare sicurezza a tutta la squadra: è il mio obiettivo. Attraverso il lavoro stiamo migliorando giorno dopo giorno. Ad inizio stagione, vedendomi lontano dalle graduatorie, c’era un po’ di rammarico, ma anche grazie alla fiducia dello staff e il lavoro mi ha portato a superare quel momento e vedere le cose in modo diverso. Durante la settimana cerco di rubare lavoro anche ai miei colleghi come Dekic, che ha un passato in un settore giovanile importante, mi da tanti consigli”.

Total
0
Shares
Previous Article

Un 2021 inaugurato al meglio per la Casertana: il lunch match regala tre punti contro il Catania

Next Article

Casertana, Guidi: "Qualità e ordine gli ingredienti di questo successo, i miei ragazzi da elogiare"

Related Posts