Chi compra davvero le auto usate. Identikit del possibile acquirente

Il mercato delle auto usate è spesso caratterizzato dalla presenza di alcune categorie di persone specifiche, in base alle loro esigenze di acquisto, al budget e in generale ai motivi che li spingono a cercare un veicolo usato: si può trattare ad esempio di un automobilista alla prima esperienza che non vuole spendere troppo, oppure qualcuno che ami testare modelli diversi di auto in tempi stretti.

Chi compra le auto usate? Il neopatentato

Uno dei possibili profili di acquirenti di automobili usate è il neopatentato, che in genere cerca una seconda auto, che abbia un costo iniziale ridotto e possa essere messa sotto stress dall’inesperienza del guidatore. I neopatentati, ormai per la stragrande maggioranza appartenenti alla generazione Z, spesso cercano sul web le auto grazie alle varie piattaforme presenti: su automobile.it è possibile filtrare le auto usate a Napoli ad esempio e scoprirne caratteristiche e chilometraggio. Con pochi clic si può dunque trovare un’automobile che sia idonea per chi ha appena preso la patente. Secondo gli ultimi sondaggi, i neopatentati della generazione Z preferiscono auto piccole e compatte, con una carrozzeria resistente e che siano semplici da parcheggiare: le city car, per trovare una tipologia di vettura che risponda a questa descrizione.

Chi compra auto usate? L’affarista

Non solo neofiti del volante, un altro profilo tipo di chi preferisce acquistare un’auto usata è quello dell’affarista, ossia una persona che vuole risparmiare sull’acquisto del veicolo e cerca di trovare una buona soluzione al minor prezzo possibile. Chi rientra in questa descrizione saprà di certo che la prima cosa da fare nel mercato dell’usato è controllare a dovere il costo rispetto a quello di listino: un prezzo eccessivamente basso potrebbe nascondere qualche problema non immediatamente riscontrabile. Le verifiche vanno poi estese alle condizioni di carrozzeria e interni, al chilometraggio e alla data di immatricolazione, magari ricorrendo a visura per risalire a certe caratteristiche con più certezza ed evitare fregature.

Chi compra auto usate? Chi vuole provare altri modelli

C’è anche chi non si accontenta di affidarsi sempre alla stessa automobile e preferisce invece provare e confrontare tra loro diversi modelli prima di sceglierne uno in maniera più definitiva, affidandosi quindi ai veicoli usati per farlo risparmiando qualcosa. D’altronde, in questo mercato la varietà non manca. Dal punto di vista delle tipologie di veicoli, le auto usate più vendute nel 2020 sono state le utilitarie, seguite dai SUV e dalle berlina; decisamente minore la percentuale di chi preferisce rivolgersi a questo mercato per acquistare delle cabriolet o delle coupé. L’alimentazione a diesel continua ad essere la preferita nella stragrande maggioranza dei casi, anche se c’è una costante contrazione in favore di quelle a benzina e delle ibride. Per quanto riguarda i modelli più venduti, invece, guida la classifica la Fiat Panda, seguita dalla Fiat 500 e dalla Volkswagen Golf.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità