Crotone, uomo perde la vita a causa di esalazioni tossiche

Un uomo ha perso la vita a Crotone a causa delle esalazioni tossiche sprigionate dal braciere usato per scaldarsi. L’uomo, di nazionalità gambiana, condivideva la stanza insieme ad un altro uomo che è rimasto intossicato ed è stato ricoverato nell’ospedale di Crotone. Sull’accaduto è stata aperta un’indagine da parte delle forze dell’ordine di Isola Capo Rizzuto.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità