“Kobe uno di noi” l’omaggio di Reggio Calabria e della Pallacanestro Viola ad un anno dalla morte di Bryant


“Kobe uno di noi”

Ad un anno esatto dalla scomparsa del grande campione,

la società Pallacanestro Viola con il patrocinio morale del Comune di Reggio Calabria e con la preziosa collaborazione di Visual Show di Alessandro Neri, accenderà nella serata di martedì 26 gennaio a partire dalle ore 18,00 il Castello Aragonese per un  commosso  omaggio a Kobe e alla figlia Gianna.

Sulla facciata lato monte del Castello Aragonese verranno proiettate delle significative immagini che ritraggono lo straordinario atleta che  ha iniziato a calcare i campi da basket nella nostra città mentre il papà Joe militava nella Viola.

Kobe  non ha mai fatto mistero dell’amore per Reggio e del profondo legame con l’Italia e sarà per sempre uno di noi.

Alla proiezione parteciperà la dirigenza della società e  la squadra al completo.

La Pallacanestro Viola ringrazia il Comune di Reggio Calabria e Visual Show di Alessandro Neri per la preziosa collaborazione nella realizzazione dell’evento.

Total
0
Shares
Previous Article

Un anno senza Kobe Bryant: il campione vive nella memoria di tutti

Next Article

Governo, Giuseppe Conte ha rassegnato le proprie dimissioni

Related Posts