Omicidio Roberta Siragusa, Morreale rimane in carcere: lo sgomento del gip per le immagini del corpo


Il gip ha disposto la custodia cautelare nei confronti di Pietro Morreale, il 19enne fermato per l’omicidio della fidanzata Roberta Siragusa. Il ragazzo è stato fermato in carcere per evitare che lo stesso possa inquinare le prove. Il gip ha inoltre raccontato di aver visto le immagini del corpo della ragazza privo di vita e completamente devastato nella parte superiore. Le chiavi della giovane sono state rinvenute al campo sportivo della città, dove con molta probabilità la ragazza è stata uccisa. Il cranio di Roberta è stato inoltre rinvenuto rasato, un gesto che potrebbe essere stato compiuto da Morreale, spinto da una gelosia estrema nei confronti della fidanzata. Un gesto che potrebbe essere ricollegato ad una manifestazione di disprezzo della sua identità femminile. Continuano intanto le testimonianze degli amici della coppia, i quali hanno confermato che il ragazzo usava spesso violenza nei confronti della fidanzata.

Total
0
Shares
Previous Article

Venezia, anziano beccato a rubare del cioccolato per i nipoti: i carabinieri pagano la merce al suo posto

Next Article

Reggina: Marco Crimi è un calciatore amaranto, saluta Marcucci

Related Posts