Calabria, svuotavano i loculi del cimitero e distruggevano i corpi: tre uomini in manette


Una vasta operazione portata avanti dai finanzieri del Comando provinciale di Vibo Valentia ha portato all’arresto di tre uomini, accusati di violazione di sepolcro, distruzione di cadavere, illecito smaltimento di rifiuti speciali cimiteriali e peculato. I soggetti indagati avrebbero estratto dai loculi dei corpi deceduti da anni, molti ancora non decomposti, incenerendoli sul posto e gettandoli nella raccolta di rifiuti urbani. Ad incastrare i tre anche le riprese delle telecamere di videosorveglianza. Il Procuratore di Vibo Valentia, Camillo Falvo, ha invitato i cittadini di Tropea a verificare la permanenza delle tombe dei propri cari, soprattutto le meno recenti.

Total
1
Shares
Previous Article

Florida, hacker tenta di riversare soda caustica nell'impianto idrico

Next Article

Montalto regala 3 punti fondamentali alla Reggina che saluta la zona calda della classifica e pensa al derby

Related Posts