La Juve Stabia si aggiudica il derby con la Cavese

DI ANTONIO DI CAPUA. Dopo la sconfitta tra le mura amiche nel derby contro l’Avellino la Juve Stabia si aggiudica il derby con la Cavese nel turno infasettimanale di Serie C. Tre punti d’oro dei ragazzi di mister Padalino che hanno espresso il massimo del potenziale solo nel corso della seconda frazione di gioco. Ad andare in vantaggio i padroni di casa con Nico Bubas ma allo scadere del primo tempo c’è Marotta che silga il suo primo gol in gialloblù dopo aver messo a segno un penalty conquistato da Esposito. La seconda frazione, invece, è praticamente tutta di marca stabiese. Diverse occasioni da gol con Marotta e company, e una voglia di vincere e conquistare i tre punti decisamente maggiore. Infatti, quando la partita sembrava conclusa, un guizzo di Troest regala una vittoria fondamentale per i suoi. Derby con l’Avellino riscattato, ora testa al Teramo.

CAVESE 1 – JUVE STABIA 2
20’ Bubas (C), 40’ Marotta (Rig) (J), 86’ Troest (J).

Cavese – Kucich, Matino, De Franco, Lancini, Cuccurullo (54’ Natalucci), Matera, Lulli (54’ Scoppa), Semeraro (54’ Ricchi), Bubas, Gerardi (63’ Montaperto), Calderini (74’ De Marco). A disp. Russo, Favasuli, De Rosa, Senese, Gatto, Nunziante, Senesi. All. Campilongo.
Juve Stabia – Russo, Esposito, Troest, Elizalde, Scaccabarozzi (62’ Garattoni), Berardocco, Vallocchia, Rizzo (83’ Caldore), Fantacci (69’ Borrelli), Orlando (83’ Suciu), Marotta. A disp. Farroni, Guarracino, Ripa, Oliva. All. Padalino.
Arbitro – Sig. Luca Zufferli della sezione AIA di Udine.
Assistenti – Sig. Francesco Ciancaglini della sezione AIA di Vasto – Sig. Domenico Fontemurato della sezione AIA di Roma 2.
AMMONIZIONI – Troest (J), Elizalde (J), Calderini (C), De Franco (C), Lancini (C), Scoppa (C), Matera (C).

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità